Riassunto e chiave generale delle quattro scienze occulte

Signa
Thot
Pan

Riassumiamo ora tutta la scienza con principii:

L'analogia è l'ultima parola della scienza e la prima della fede.

L'armonia è nell'equilibrio, e l'equilibrio sussiste per l'analogia dei contrarii.

L'unità assoluta è causa suprema ed ultima delle cose. Ora questa unità non può essere nè una persona nè tre persone: è una causa, ed è la causa per eccellenza. <<Causa causarum>>.

Per avere l'equilibrio è necessario dividere ed unire; dividere per i poli e riunire per il centro.
Ragionare sulla fede vuol dire distruggerla, fare del misticismo in filosofia è un attentato alla ragione.

La ragione e la fede mutuamente si escludono per natura, e si uniscono per analogia.

L'analogia è il solo possibile mediatore fra il visibile e l'invisibile, fra il finito e l'infinito. Il dogma è ipotesi sempre ascendente di un'equazione che si può impostare.

La FORTUNA vista dai Segni zodiacali

Tutti noi sappiamo se siamo persone 'fortunate' o no. Magari è un'idea che non esterniamo, ma è sicuramente presente nella nostra intimità.
Può anche darsi che le nostre valutazioni siano errate in quanto è difficile essere obiettivi con se stessi e
oltretutto possiamo basarci solo sul confronto con gli individui che ci circondano o di cui sentiamo parlare.



Esistono comunque soggetti, pochissimi probabilmente, che sono fortunati per tutta la durata della loro esistenza; la maggior parte delle persone ha dei momenti 'sì' e dei momenti 'no'.

Astrologicamente parlando, più che dipendere dai singoli Segni, ci sono delle combinazioni oroscopiche che depongono a favore di una dose più elevata di Fortuna, nel computo finale dell'esistenza (in astrologia esoterica andrebbero considerate tutte le nostre manifestazioni su questo piano di esistenza nel corso dei millenni). Per es. un trigono tra il Sole e Giove è in generale molto propizio.
Ognuno di noi ha in ogni caso un concetto di Fortuna diverso e personalizzato.

Seguono delle frasi caratterizzanti la particolare visione che ogni Segno zodiacale ha della Fortuna secondo Peter van Wood.